Richiesta sepoltura di un defunto

Servizio attivo

Il servizio permette di richiedere al Comune il permesso per seppellire un defunto.

A chi è rivolto

Possono inoltrare la richiesta i parenti più prossimi del defunto che hanno ottenuto l’autorizzazione alla sepoltura o loro delegati, normalmente l’agenzia funebre.

Descrizione

Il servizio permette di richiedere al Comune il permesso per seppellire un defunto.

In particolare, è possibile richiedere:

In caso di sepoltura tradizionale

  • la sepoltura in terra della salma (inumazione) in area di concessione o in campo comune;
  • la sepoltura della salma (tumulazione) in loculo o tomba di famiglia.

In caso di cremazione

  • la dispersione delle ceneri in area cimiteriale;
  • la sepoltura in terra dell’urna (inumazione) in area di concessione o in campo comune;
  • la sepoltura dell’urna in loculo o tomba di famiglia;

affidamento dell’urna cineraria e autorizzazione alla dispersione delle ceneri.
A seguito dell’autorizzazione e del pagamento del servizio si provvederà alla sepoltura nelle modalità indicate dal richiedente.

Come fare

Per inoltrare la richiesta è necessario fornire i propri dati ed eventualmente quelli del delegante.

Verrà poi richiesto di specificare:

  • i dati anagrafici della persona defunta e il giorno e il luogo del decesso;
  • il tipo di sepoltura richiesta;
  • il cimitero in cui si desidera seppellire il defunto;
  • il giorno e l’ora dell’arrivo in cimitero della salma o delle ceneri;
  • l’impresa di onoranze funebri che si occuperà del trasporto del defunto.

Cosa serve

Per utilizzare il servizio on line occorre avere SPID o CIE:

  • Per attivare SPID, visita (*)

Per attivare la CIE, visita (*)
Occorre inoltre avere:

  • autorizzazione alla sepoltura della salma, rilasciata dal Comune in cui è avvenuto il decesso;
  • autorizzazione alla cremazione, rilasciata dal Comune in cui è avvenuto il decesso.

In caso di richiesta inoltrata da un delegato:

  • copia del documento d’identità del delegante;
  • copia dell’atto di delega

In caso di sepoltura in loculo o area privata in concessione:

  • numero della concessione

Se non si ha una concessione e la si vuole richiedere si può utilizzare il servizio di Richiesta di una concessione cimiteriale.

Nel caso in cui il richiedente sia diverso dal proprietario della concessione servono copia dei documenti d’identità del proprietario e l’autorizzazione all’utilizzo della concessione.

Cosa si ottiene

A seguito della procedura e dei pagamenti previsti, il servizio permette di provvedere alla sepoltura della salma (in caso di sepoltura tradizionale) o dell’urna cineraria (in caso di cremazione) o ottenere la consegna ai familiari dell’urna cineraria (in caso di cremazione).

Tempi e scadenze

Data di scadenza del Servizio

Quanto costa

Al momento dell’invio della richiesta sono previsti i seguenti costi:

  • imposta di bollo: € 16,00
  • diritti di segreteria: € 3,00

Dopo l’approvazione della pratica sarà necessario pagare l’importo previsto per la sepoltura per poter procedere all’inumazione o tumulazione della salma.

Tramite il servizio di Pagamento del canone per le lampade votive sarà possibile pagare il canone annuale come previsto dal tariffario comunale.

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.
Argomenti:

Pagina aggiornata il 19/01/2024, 09:17

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri